Facebook Twitter Gplus YouTube

9 – Lavoisier e Mendeleev, tra atomi e molecole: nasce la chimica moderna – Harold Kroto

Antoine Laurent Lavoisier nacque a Parigi nel 1743 da una ricca famiglia borghese. Pur avendo seguito gli studi paterni nelle migliori scuole di Parigi ed essendo diventato avvocato, si dedicò attivamente alla scienza insieme alla moglie che lo aiutava in qualità di assistente di laboratorio. A soli 21 anni pubblicò uno studio sulla composizione del gesso che attirò l’attenzione della comunità scientifica dell’epoca e gli valse l’ingresso, poco tempo dopo, all’Academie des Sciences.
Alla morte della madre ereditò una notevole somma di denaro che investì nella Ferme Générale, un’organizzazione di finanzieri che aveva in appalto la riscossione delle imposte indirette.
Una costosissima esperienza fu realizzata da Lavoisier nel 1772: egli si associò ad altri chimici per comperare un diamante che, in un recipiente chiuso, venne riscaldato fino alla sua totale trasformazione in anidride carbonica. Egli dimostrò così che il diamante ha composizione simile a quella del carbone che si ricava dal legno.

 

Tutti i diritti riservati. Digital E srl. Sede legale: Corso Vittorio Emanuele II, 68, 10121, Torino
P. IVA /C.F. 09910000018 Capitale Sociale 10.000 Eur int. ver. - Reg. Imp. 09910000018 Iscrizione Rea TO 1090604