Facebook Twitter Gplus YouTube

17 – John Nash: la teoria dei giochi – John Nash

John Nash nasce il 13 giugno 1928 a Bluefield in Virginia e già da piccolo rivela un carattere solitario. La sua frequenza scolastica presenta numerosi problemi mentre il clima familiare è sostanzialmente sereno. Con la nascita della sorella Martha, John riesce a integrarsi un po’ di più con gli altri coetanei e a farsi coinvolgere nei giochi usuali dell’infanzia. Con il passare del tempo il suo interesse per la matematica va aumentando sempre più. In questo campo mostra delle abilità eccezionali, specialmente nella soluzione di problemi complessi. Con gli amici si comporta in modo molto eccentrico, non riuscendo di fatto ad instaurare rapporti di amicizia con nessuno dei suoi coetanei. Partecipa alla Putman Mathematical Competition, un premio molto ambito, ma non vince: sarà questa una delusione cocente, di cui parlerà anche dopo vari anni. Ad ogni modo si dimostra subito un matematico di prim’ordine, tanto da ottenere offerte da Harvard e Princeton per seguire un dottorato in matematica.

 

Tutti i diritti riservati. Digital E srl. Sede legale: Corso Vittorio Emanuele II, 68, 10121, Torino
P. IVA /C.F. 09910000018 Capitale Sociale 10.000 Eur int. ver. - Reg. Imp. 09910000018 Iscrizione Rea TO 1090604