Facebook Twitter Gplus YouTube

15 – Lev Tolstoj e il romanzo immortale – Cesare G. De Michelis

Lev Nikolaevicˇ Tolstoj nasce il 28 agosto 1828 a Jasnaja Poljana, nella Russia cen- trale europea, in una famiglia di antica nobiltà. In casa Tolstoj si respira un’atmosfera vivace e animata: parenti e amici vi fanno spesso visita, ci si intrattiene con giochi di società, si suona il pianoforte, si cantano vecchie canzoni russe e gitane e si leggono racconti e poesie ad alta voce.
Lev rimane però presto orfano di entrambi i genitori, e viene educato dai parenti e da precettori tedeschi e francesi, trascorrendo l’infanzia tra la tenuta famigliare, Mosca e Kazan’. Sarà in quest’ultima città che intraprenderà gli studi universitari, prima presso la facoltà di Filosofia e poi alla facoltà di Legge. Sono anni di vita dissoluta e disordinata, intervallati da frequenti rimorsi di coscienza e da preoccupazioni per un futuro incerto: queste inquietudini saranno riversate in un diario, che l’autore terrà per tutta la vita. Inoltre, in questo periodo Tolstoj dedicherà molto tempo allo studio delle lingue e alla lettura, nel tentativo di gettare le basi per una propria personale educazione.

 

Tutti i diritti riservati. Digital E srl. Sede legale: Corso Vittorio Emanuele II, 68, 10121, Torino
P. IVA /C.F. 09910000018 Capitale Sociale 10.000 Eur int. ver. - Reg. Imp. 09910000018 Iscrizione Rea TO 1090604