Facebook Twitter Gplus YouTube

15 – ÁLVARO SIZA – Il modernismo poetico – Maria Vittoria Capitanucci

L’architetto portoghese Álvaro Siza Vièira nasce nel 1933 a Matosinhos, un comune a pochi chilometri da Porto. È proprio in questa città che prende le mosse la sua attività professionale: nel 1954 apre uno studio e ben presto, insieme a Eduardo Souto de Moura, diventa la figura più rappresentativa della “scuola di Porto”, rimasta confinata all’interno del Portogallo fino al 1974, anno in cui termia il regime autoritario di António Salazar. È in questo periodo che realizza opere come la Piscina das Marés di Leça da Palmeira o il quartiere de Malagueira a Evora, nelle quali mette a punto il proprio stile, definito “modernismo poetico”.
Elementi caratteristici del linguaggio di Siza sono la cura del dettaglio, la scelta dei materiali, l’approccio moderno e minimalista, sempre attento al contesto sociale e ambientale; i suoi lavori sono spesso contrassegnati da una complessa semplicità, un ossimoro che ben illustra i due poli attorno ai quali si muove l’architettura del maestro portoghese.

pulsanteCollegamentoSitoVimeo_AcquistaConCarrello

 

Tutti i diritti riservati. Digital E srl. Sede legale: Corso Vittorio Emanuele II, 68, 10121, Torino
P. IVA /C.F. 09910000018 Capitale Sociale 10.000 Eur int. ver. - Reg. Imp. 09910000018 Iscrizione Rea TO 1090604