Facebook Twitter Gplus YouTube

11 – Mente, cervello e linguaggio – Andrea Moro

Tutti noi abbiamo una nostra teoria del linguaggio. Non è come in fisica o in chimica dove un certo timore reverenziale per la natura dei fenomeni osservati ci trattiene dal formulare spiegazioni: con il linguaggio, le cose vanno diversamente; forse per il semplice fatto che tutti parliamo, forse per la grande abbondanza di dati, fatto sta che ci si sente autorizzati ad avere una “spiegazione” di questo fenomeno. Questo stato di cose non caratterizza solo noi come individui ma tutto il percorso culturale della nostra civiltà attraverso i secoli. Il risultato è una sovrabbondanza unica nella storia del pensiero: praticamente ogni epoca, ogni cultura ha espresso una teoria dominante sulla natura del linguaggio a tal punto che seguendone lo sviluppo possiamo avere un campione dello “spirito del tempo”, come una specie di questione omerica della storia dell’uomo. Siamo certamente di fronte a una situazione speciale. La storia della riflessione sul linguaggio però non procede in modo lineare.

 

Tutti i diritti riservati. Digital E srl. Sede legale: Corso Vittorio Emanuele II, 68, 10121, Torino
P. IVA /C.F. 09910000018 Capitale Sociale 10.000 Eur int. ver. - Reg. Imp. 09910000018 Iscrizione Rea TO 1090604