Facebook Twitter Gplus YouTube

10 – Victor Hugo e la vertigine del racconto – Umberto Eco

Victor-Marie Hugo nasce a Besançon il 26 febbraio 1802 dal conte Joseph Léopold Sigisbert Hugo e da Sophie Trébuchet, figlia di un armatore di Nantes. Durante l’infanzia viaggia in Italia e in Spagna al seguito del padre, generale napoleonico, per poi stabilirsi definitivamente a Parigi. Fin dall’adolescenza si dedica alla poesia e a soli vent’anni riceve una rendita reale per i suoi meriti letterari. Nello stesso anno sposa Adèle Foucher la cui infedeltà spingerà Hugo a trovare consolazione tra le braccia dell’attrice Juliette Drouet. Nonostante qualche tradimento dello scrittore, Juliette resterà al suo fianco per cinquant’anni, fino alla morte.

 

Tutti i diritti riservati. Digital E srl. Sede legale: Corso Vittorio Emanuele II, 68, 10121, Torino
P. IVA /C.F. 09910000018 Capitale Sociale 10.000 Eur int. ver. - Reg. Imp. 09910000018 Iscrizione Rea TO 1090604