Facebook Twitter Gplus YouTube

03 – Adam Smith e la nascita dell’economia moderna – Alessandro De Nicola

Adam Smith nasce a Kirkcaldy, una cittadina scozzese, nel 1723. Studia filosofia morale a Glasgow, sotto la guida di Francis Hutcheson, uno dei maggiori esponenti del pensiero filosofico scozzese del tempo. Nel 1740, all’età di 17 anni, accede al prestigioso Balliol College di Oxford, di cui non conserverà un buon ricordo. A quei tempi infatti quella di Oxford era un’università molto conservatrice, con un modello educativo fortemente autoritario. Trasferitosi a Edimburgo, nel 1750 conosce David Hume, grande filosofo noto come il padre dell’empirismo, e tra i due nasce una grande amicizia. Due anni più tardi, Smith ottiene la cattedra di filosofia morale all’Università di Glasgow, la stessa che era stata del suo maestro Hutcheson. Nel 1759 pubblica la sua prima opera, Teoria dei sentimenti morali, che gli procura una certa notorietà.

 

Tutti i diritti riservati. Digital E srl. Sede legale: Corso Vittorio Emanuele II, 68, 10121, Torino
P. IVA /C.F. 09910000018 Capitale Sociale 10.000 Eur int. ver. - Reg. Imp. 09910000018 Iscrizione Rea TO 1090604