Facebook Twitter Gplus YouTube

02 – FRANK O. GEHRY – L’architettura della fantasia – Pippo Ciorra

Frank O. Gehry nasce in Canada nel 1929, ma si trasferisce appena diciottenne a Los Angeles, diventando ben presto americano d’adozione.
Si specializza nella prestigiosa università di Harvard e compie la propria formazione in importanti studi architettonici, prima di fondare il proprio atelier, dove inizia a sperimentare lo stile fantasioso e anticonvenzionale che metterà a punto negli anni successivi.
A ispirare il suo approccio sono anche i contatti con alcuni innovativi artisti visuali e con il loro desiderio di rompere gli schemi con i tradizionali concetti di spazio, forma e bellezza.
Tra gli anni Sessanta e Settanta si definisce il linguaggio architettonico di Gehry: è un taglio netto con i modelli del passato, che lasciano il posto a forme semplici che vengono scomposte, “decostruite”, per essere poi riassemblate in maniera libera e imprevedibile.
Sintesi fedele di questo orientamento è la propria villa di Santa Monica, in California, del 1978: è avvolta da un involucro irregolare, dalla prospettiva distorta, fatto di materiali poveri quali lamiere ondulate, legno grezzo e reti metalliche.
pulsanteCollegamentoSitoVimeo_AcquistaConCarrello

 

Tutti i diritti riservati. Digital E srl. Sede legale: Corso Vittorio Emanuele II, 68, 10121, Torino
P. IVA /C.F. 09910000018 Capitale Sociale 10.000 Eur int. ver. - Reg. Imp. 09910000018 Iscrizione Rea TO 1090604