Facebook Twitter Gplus YouTube

01 – L’evoluzione del capitalismo dal Settecento a oggi – Valerio Castronovo

Diverse sono le tesi sulle origini del capitalismo. Secondo il sociologo tedesco Max Weber la genesi del capitalismo è da rintracciarsi nell’etica calvinista, che considerava il successo ottenuto con il proprio lavoro o con la propria operosità il segno di una predilezione divina e quindi di una futura salvezza eterna. Secondo un altro sociologo tedesco, Werner Sombart, già nella dottrina dei discepoli di San Tommaso è possibile rintracciare una concezione tale da giustificare la liceità del profitto. Altri studiosi ancora, individuano le matrici del capitalismo nell’ebraismo. Di fatto la sua affermazione, con la trasformazione radicale che induce nella società, avviene nell’Europa del Rinascimento.

 

Tutti i diritti riservati. Digital E srl. Sede legale: Corso Vittorio Emanuele II, 68, 10121, Torino
P. IVA /C.F. 09910000018 Capitale Sociale 10.000 Eur int. ver. - Reg. Imp. 09910000018 Iscrizione Rea TO 1090604